Come possiamo aiutarti?

Inviaci un messaggio e ti ricontatteremo nella fascia oraria desiderata.

    Dicono di noi

    Dentista e gravidanza: la cura della tua bocca se in dolce attesa

    da | 26/07/2021

    La gravidanza è il periodo più delicato per una donna. Il suo corpo è in continuo mutamento e, ovviamente, una così sconvolgente situazione nuova porta ad avere molti dubbi e a sentirsi, spesso, disorientate.

    In questo articolo vi informeremo su tutto quello che c’è da sapere sulla cure dentistiche durante la gravidanza. Care future mamme, i Centri Dentistici D’Andrea vogliono prendersi cura di voi anche in questa fase così importante della vostra vita e ci tengono a lasciarvi senza dubbi per quanto riguarda le domande che hanno a che fare con la salute della bocca durante la gravidanza.

    Il periodo di gestazione non esclude la possibilità di sottoporsi a cure odontoiatriche qualora ce ne fosse bisogno, del resto il vostro sorriso sarà il primo modo per accogliere la nuova vita che verrà al mondo, continuate a prendervene cura!

    Consultare il tuo dentista di fiducia durante la gravidanza è il primo modo per sfoltire dubbi e paure. Affidarti alle cure del tuo specialista di fiducia può dimezzare di molto il carico emotivo. I Centri Dentistici D’Andrea sono a tua disposizione per seguirti lungo tutto il periodo della gravidanza.

    Prima di rispondere alle tue domande, ci teniamo a puntualizzare che evitare i trattamenti e le terapie odontoiatriche durante la gravidanza, per paura di danneggiare il tuo bambino o la tua bambina, potrebbe avere delle ripercussioni notevoli sulla salute della tua bocca e non solo. Anche in gravidanza, per i Centri Dentistici D’Andrea, vale il motto per il quale prevenire è meglio che curare. Quindi ciò che oggi potrebbe essere un problema banale e di facile risoluzione, domani potrebbe diventare una terapia complessa, lunga e costosa.

    Si può eseguire l’anestesia durante la gravidanza?

    Eseguire delle cure in assenza di dolore è possibile soltanto se si somministra l’anestesia locale. È luogo comune pensare che durante la gravidanza bisogna evitare qualsiasi tipo di farmaco per non danneggiare il nascituro, quindi è possibile che molte donne incinte rinunciano alle cure della propria bocca perché non sanno che, invece, è possibile poter ricevere dosi contenute di anestesia locale per potersi sottoporre alle cure di cui necessita la propria bocca.

    La letteratura scientifica non specifica l’esistenza di controindicazioni in merito alla somministrazione dell’anestesia locale in gravidanza in quanto non può intaccare la placenta ed il feto.

    È rischioso fare delle radiografie?

    I Centri Dentistici D’Andrea per loro scelta evitano e sconsigliano esami radiografici durante la gravidanza.

    È possibile curarle le carie durante la gravidanza?

    Il secondo trimestre della gravidanza è considerato un periodo di stabilità ed equilibrio per la gestante, quindi consigliamo di programmare ed eseguire delle cure in questa fase.

    Prima della gravidanza avevo programmato delle estrazioni. Posso ancora farle?

    Certamente. Basta programmare le cure con il tuo dentista di fiducia in base al trimestre della tua gravidanza. Per quanto riguarda interventi di implantologia o altri interventi di chirurgia orale più impegnativi ti consigliamo di rimandare il piano terapeutico al termine della tua gravidanza.

    Durante i nove mesi di gravidanza è possibile fare un’igiene orale professionale dal dentista?

    L’ablazione del tartaro è un trattamento al quale nessun paziente deve rinunciare, ne va della salute della propria bocca. Anche se sei incinta puoi sottoporti a sedute di igiene orale, anzi, queste ti permetteranno di gestire meglio i fastidi orali legati alla gravidanza. Sarai seguita da specialisti del settore che potranno consigliarti anche come prenderti cura della tua igiene orale a casa.

    Da quando sono incinta ho le gengive infiammate e i miei denti sembrano rovinati. Il dentista può aiutarmi?

    Durante la gravidanza l’organismo subisce dei cambiamenti di natura ormonale. Le conseguenze più comuni riguardo questo tipo di alterazione fisiologica possono essere: sanguinamento gengivale o epulide gravidica, la predisposizione alle carie ed una tendenza all’erosione dei denti. Tutte conseguenze dovute ad un aumento della salivazione, al vomito gravidico e alterazioni ormonali e del microcircolo gengivale. Rivolgerti al tuo dentista di fiducia è il primo passo per riequilibrare queste alterazioni e rendere la gravidanza, quanto più possibile, un’esperienza serena.

    Posso prendere farmaci per il mal di denti?

    Durante la gravidanza, per il mal di denti, e non solo, sono consigliabili alcuni farmaci che non danneggiano il bambino, ma ovviamente ogni caso è a sé e per questa ragione consigliamo sempre di rivolgersi al proprio medico di fiducia.

    Non rimandare! Contatta i Centri Dentistici D’Andrea per essere seguita con amore e attenzione durante questo periodo così delicato ed importante.

    Come possiamo aiutarti?

    Inviaci un messaggio e ti ricontatteremo nella fascia oraria desiderata.

      Dicono di noi